Menu
Cerca

Da Redona ad Urgnano, di corsa per festeggiare i 70 anni dell'oratorio - FOTO

Si è tenuta venerdì la fiaccolata organizzata dai ragazzi dell'oratorio di Urgnano per festeggiarne i 70 anni dalla sua fondazione. Gli urgnanesi sono partiti da Redona per giungere infine all'oratorio "San Giovanni Bosco". Percorrendo un percorso di 20 chilometri.

Da Redona ad Urgnano, di corsa per festeggiare i 70 anni dell'oratorio - FOTO
Romanese, 29 Maggio 2018 ore 14:46

Si è tenuta venerdì la fiaccolata organizzata dai ragazzi dell'oratorio di Urgnano per festeggiarne i 70 anni dalla sua fondazione. Gli urgnanesi sono partiti da Redona per giungere infine all'oratorio "San Giovanni Bosco". Percorrendo un percorso di 20 chilometri.

Una fiaccolata per l'oratorio

Da Redona fino ad Urgnano. Passando per Seriate, Grassobio e Basella. 20 chilometri percorsi a piedi (o meglio di corsa) dai ragazzi, ma anche da alcuni adulti, venerdì sera per festeggiare i 70 anni dalla fondazione dell'oratorio "San Giovanni Bosco". La fiaccolata è ormai una tradizione per il paese.

Una grande partecipazione

Già per il 60esimo e pure per il 50esimo era stata indetta una fiaccolata. Allora si era percorso un tragitto maggiore, partendo infatti da Roma. Quest'anno si è colta l'occasione dell'inizio della festa Giov@ninfesta per ripetere l'emozionante stafetta. Ad accendere la fiaccola e fare da tedoforo ci ha pensato Tommaso Bono. Bambino di 9 anni che ha corso per due chilometri.

L'emozione del rientro

"E' stato un gesto simbolico, ma molto emozionante -  ha spiegato Luca Bono - infatti al rientro siamo stati accolti dagli sbandieratori di Urgnano e dall'intero Oratorio". Presente alla manifestazione anche l'urgnanese Rosario Fratus, che il giorno successivo alla staffetta, è partito in Centritalia per gareggiare alla 100km Firenze Faenza accompagnando un non vedente.

L'obiettivo è festeggiare il 75esimo

"L'obiettivo ora è organizzare una fiaccolata per il 75esimo - ha spiegato Bono - quest'anno abbiamo fatto 20 chilometri, che non sono pochi. Però per i 75 anni vogliamo organizzare qualcosa più in grande".

5 foto Sfoglia la gallery