Cronaca
Sanità

Da agosto i pazienti senza medico potranno prenotare visite e ricette in farmacia

I cittadini senza medico di base assegnato, positivi al Covid, che necessitano del certificato di malattia, potranno richiederlo inviando una e-mail.

Da agosto i pazienti senza medico potranno prenotare visite e ricette in farmacia
Cronaca Treviglio città, 29 Luglio 2022 ore 12:15

Sono 21mila, ancora, i cittadini bergamaschi rimasti senza medico di base. Ora potranno prendere appuntamento per accedere alla Continuità assistenziale diurna "diffusa" - al fine di essere visitati, o per farsi prescrivere farmaci di terapie croniche o meno - anche in farmacia. Lo annuncia Ats Bergamo: il servizio, gratuito, sarà disponibile in alcune farmacie della provincia.

Prenotazioni in farmacia

Grazie al supporto di Federfarma, sarà attivo da agosto in 207 farmacie bergamasche e sarà gratuito. Il farmacista, attraverso un software dedicato già in uso per la Continuità Assistenziale Stagionale (Cas), individuerà lo slot orario presso il medico più prossimo aderente all’iniziativa, il quale visualizzerà l’appuntamento nella sua agenda.

I cittadini senza medico di base assegnato, positivi al Covid, che necessitano del certificato di malattia, potranno richiederlo inviando una e-mail a provvedimenti.covid19@ats-bg.it  indicando nome, cognome, telefono, codice fiscale e il referto di positività.

"Al 22 luglio 2022, le farmacie bergamasche aderenti all’iniziativa sono 207, corrispondenti al 63 percento del totale, dato in continuo aumento grazie all’attività di reclutamento da parte del Servizio Farmaceutico Territoriale di Ats Bergamo", fa sapere l’Agenzia per la tutela della salute.
Un passo avanti non da poco, per molti pazienti della Bassa costretti sinora a fare i conti con il call center provinciale, che ha già mostrato nelle scorse settimane parecchie criticità.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter