Cucinare con l'epilessia: Elo ed Abf organizzano un corso di ristorazione

Dalla collaborazione tra la sede trevigliese di Abf e l'Associazione Epilessia Lombardia.

Cucinare con l'epilessia: Elo ed Abf organizzano un corso di ristorazione
Treviglio città, 30 Settembre 2019 ore 08:22

Un corso di ristorazione da 80 ore “su misura”, progettato sulla base delle esigenze delle persone affette da epilessia. Allo scopo di favorire la socializzazione e incoraggiare lo sviluppo dell’autonomia. Sarà presentato stamattina il progetto nato dalla collaborazione tra la sede trevigliese di Abf e l'Associazione Epilessia Lombardia onlus (Elo).

L'iniziativa di Elo

L'evento nasce dalla fondazione alcuni mesi fa di un nucleo trevigliese dell'associazione Elo, che ha sede legale a Milano e che si occupa di assistenza e mutuo sostegno per persone con epilessia. "L’obiettivo è fornire le primissime basi della panificazione, della pasticceria e del servizio sala bar per permettere ai corsisti di esprimere al meglio le loro potenzialità, sperimentarsi in questi settori e, al termine, valutare la possibilità di spendere all'esterno le competenze acquisite" spiega l'associazione in una nota. "Le lezioni, rivolte a 15 corsisti tra i 22 e i 49 anni, saranno tenute a partire da ottobre da docenti professionisti nei laboratori professionali di ABF a Treviglio. Il piano formativo prevede 20 ore di didattica dedicate alla pasticceria, 20 alla panetteria, 36 al servizio in sala bar e 4 all’HACCP, ovvero l’insieme di procedure mirate a garantire la sicurezza igienico-sanitaria degli alimenti".

Il corso di Abf sarà presentato oggi, lunedì, a mezzogiorno, presenti il sindaco Juri Imeri, la vicesindaco Pinuccia Prandina, il responsabile di Abf Davide Finazzi, e Fioralba Decé, responsabile di Elo a Treviglio.

Foto di repertorio

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter