Menu
Cerca

Novantunenne rapinata in casa per appena 40 euro

Un furto analogo, il giorno precedente, ha colpito un'altra anziana del paese. Stanno entrambe bene, ma la paura è stata molta.

Novantunenne rapinata in casa per appena 40 euro
Cronaca Cremasco, 26 Giugno 2018 ore 20:28

Volto coperto e pistola alla mano sono entrati in casa di una signora residente in via Mazzini. È successo sabato. La novantunenne rapinata aveva con sé pochi contanti.

Irriconoscibili

Un'esperienza da incubo che nessuno vorrebbe mai affrontare, tanto meno una signora di 91 anni. La donna vive da sola nel centro di Cremosano e non avrebbe mai pensato di trovare alla porta qualcuno con indosso un passamontagna e la pistola nel pungo. La novantunenne rapinata ha subito collaborato, consegnando gli unici soldi che aveva in casa. Magro il bottino, solo 40 euro con cui la donna avrebbe dovuto fare la spesa.

Arrivano le telecamere

In quanto a videosorveglianza, l'Amministrazione Perrino è in corsa per un bando sulla sicurezza. Sebbene si tratti di un paese tendenzialmente tranquillo, l'apporto degli occhi elettronici avrà anzitutto una funzione di deterrenza e si spera scongiuri episodi analoghi.

Doppio furto

La novantunenne rapinata non è l'unica vittima della settimana. Nella giornata di venerdì, un'altra rapina ha scosso il paese, questa volta in via 25 aprile. Vittima sempre una anziana, che si è vista costretta a consegnare i contanti a un malvivente presentatosi alla porta. La dinamica del furto sembra simile e il breve lasso di tempo fra i due episodi fa pensare che dietro possa esservi la stessa mano. Quando il bandito ha lasciato l'abitazione, la signora lo ha visto allontanarsi a bordo di un auto. Quanto alla targa, sembra recasse la sigla UE della Romania.

TORNA ALLA HOME