Menu
Cerca

Corteo antifascista a Crema dopo l’aggressione al volontario dell’Arci Video

Un centinaio di persone sfilano per le vie della città

Cronaca 26 Agosto 2017 ore 18:49

A Crema sta sfilando il corteo antifascista. La manifestazione è stata organizzata, in seguito al comunicato del circolo Arci di Ombriano che ha denunciato l’aggressione a un barista volontario il giorno di Ferragosto.

In marcia

Il corteo antifascista è partito dallo stadio Voltini di Crema e attraverserà la città per raggiungere piazza del Duomo. Si contano circa un centinaio di partecipanti. A garantire la sicurezza, oltre ai carabinieri, ai poliziotti e ai vigili cremaschi, anche una trentina di agenti del reparto mobile. Sventalono bandiere dell’Arci e di Rifondazione comunista e sono presenti banchetti con materiale di propaganda.

 

Crema Corteo antifascista

L’aggressione

La manifestazione è stata organizzata dopo che il circolo Arci di Ombriano ha denunciato un grave atto intimdatrio il giorno di Ferragosto. «Un nostro barista volontario è stato aggredito nella notte», diceva un comunicato. Anche se nessuno ha sporto denuncia né si è rivolto al Pronto soccorso .

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli