Crema

Crema, arrestati dai carabinieri per spaccio di stupefacenti

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire 70 grammi di sostanza da taglio e un bilancino elettronico di precisione.

Crema, arrestati dai carabinieri per spaccio di stupefacenti
Cremasco, 12 Settembre 2020 ore 11:13

Nella serata di ieri 11 settembre 2020 i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Crema hanno arrestato due cittadini di nazionalità albanese di 49 e 43 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Due arresti

Durante il servizio di pattugliamento del territorio, i due albanesi sono stati notati mentre percorrevano, in auto, la S.P.415 “Paullese” in direzione Cremona. Fermati per controllo sono stati trovati in possesso, a seguito di perquisizione, di 51 grammi di cocaina e quindi accompagnati alla Compagnia dei carabinieri di Crema per ulteriori accertamenti. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire 70 grammi di sostanza da taglio e un bilancino elettronico di precisione. I due cittadini albanesi sono stati quindi arrestati per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti e tradotti presso il carcere di Cremona in attesa
dell’udienza di convalida.

Reati per immigrazione clandestina

Al più giovane dei due veniva inoltre notificato anche un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti dovendo espiare 3 anni e 6 mesi di reclusione per reati in materia di immigrazione clandestina, stupefacenti, nonché possesso di documenti falsi per i quali era stato condannato e quindi espulso dal territorio nazionale per poi rientrarvi anticipatamente; all’epoca dei fatti questi reati erano stati da lui commessi approfittando di una identità falsa.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia