Cred 2019, a Treviglio è tempo di bilanci

Il vicesindaco: "Pienamente soddisfatta di questo ormai consolidato progetto estivo annuale".

Cred 2019, a Treviglio è tempo di bilanci
Treviglio città, 18 Settembre 2019 ore 18:13

È arrivato il momento per l’Amministrazione comunale di Treviglio, di fare un bilancio del servizio - Cred 2019 -, gestito da Città del Sole che, come negli anni precedenti è stato attivo per due mesi (luglio-agosto), con la supervisione e il monitoraggio costante dei Servizi Sociali comunali.

Cred 2019

Il Cred ha rappresentato un’importante occasione di aggregazione per bambini-e e ragazzi-e: un valido proseguimento dell’azione educativa
curata dalle famiglie, dalla scuola e un indispensabile sostegno per i genitori che lavorano durante l’interruzione scolastica estiva. Oltre al gioco libero e spontaneo sono state organizzate attività ludico-motorie quali: giochi a squadre, laboratori a tema, uscite in piscina, parchi, momenti di festa, gite fuori porta al parco acquatico “Aquaneva”e l’interessante visita al “Museo del falegname” di Almenno S. Bartolomeo.

Da Pinocchio a Peter Pan

Il filo conduttore del progetto educativo di quest’anno è stata la figura di Pinocchio per i bambini-e dai 3 ai 6 anni e, di Peter Pan per i più grandi. Le attività previste nel progetto, condiviso dall’Amministrazione, hanno assicurato elevati standard di qualità e di accoglienza, garantendo in qualsiasi momento la custodia e la sicurezza dei minori. Sono stati oltre 400 i bambini-e iscritti al Cred, tra cui anche 22 disabili affiancati da 22 assistenti educatori che hanno promosso progetti personalizzati.

"Mi ritengo pienamente soddisfatta di questo ormai consolidato progetto estivo annuale che l’Amministrazione agevola con risorse finanziarie proprie per il contenimento delle rette - ha commentato il vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali, Pinuccia Prandina - La finalità principale è stata di favorire nei bambini-e l’utilizzo creativo del tempo libero attraverso esperienze ludico-educative e di socializzazione (cui ho personalmente assistito nelle mie visite), offrendo così ai genitori un valido e completo sostegno nella cura dei propri figli. Il lavoro di rete con l’Amministrazione ha permesso una buona, rapida e fluida organizzazione. Ringrazio tutte le famiglie, gli educatori e il personale dei Servizi Sociali per l’impegno, la professionalità e la passione, dando un arrivederci al prossimo CRE-Neve che si svolgerà nel mese di dicembre, durante le lunghe vacanze natalizie".

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter