Cronaca
I dati di Ats Bergamo

Covid, calano i positivi: i più colpiti sono gli over 90

Stabili i ricoveri nei reparti ordinari e in terapia intensiva.

Covid, calano i positivi: i più colpiti sono gli over 90
Cronaca Treviglio città, 20 Aprile 2022 ore 17:16

Calano i positivi al Covid-19 nell'ultima settimana, confermando il trend stabile che ormai prosegue da qualche settimana anche se il dato deve tener conto del minor numero di tamponi effettuati e processati a causa delle festività pasquali. La fascia più colpita - ed è una novità - è quella deli over 90.

Calano i nuovi positivi

I dati diffusi da Ats Bergamo per la settimana dal 13 al 19 aprile vedono un tasso di incidenza pari a 275 nuovi casi per 100mila abitanti contro i 333 della scorsa settimana (più basso dei 288 di un mese fa). Nella settimana osservata, dopo la sostanziale stabilità dei casi incidenti rilevata due settimane fa e la timida risalita della curva registrata la scorsa settimana, si osserva un calo dei casi incidenti degli ultimi sette giorni. "Colpa" anche dei due giorni festivi che hanno ridotto l'attività di refertazione: il dato odierno (20 aprile 2022) registra infatti l’atteso rimbalzo conseguente alla ridotta attività di prelievo.

Lo scostamento rispetto alla precedente settimana è pari a -646 nuovi casi assoluti negli ultimi 7 giorni, pari a – 17,3% rispetto alla settimana precedente (contro i +127, +3.5% rispetto alla settimana scorsa). Si conferma quindi quanto rilevato la scorsa settimana rispetto alla stabilizzazione (plateau) della curva. Si intravvedono, per altro, alcuni segnali iniziali di decremento, in linea con la tendenza nazionale.

Questa settimana, la media giornaliera dei casi incidenti è pari a 442, contro i 534 della scorsa settimana. Rispetto agli ultimi 7 giorni, si conferma il decremento della media, nonostante il rimbalzo di oggi.

In Bergamasca 38 Comuni Covid free

Per quanto concerne il territorio provinciale, anche questa settimana nessun Ambito Territoriale risulta essere Covid free. A differenza della scorsa settimana, in cui i territori con indici in decremento erano circa un terzo (5 su 14), nella settimana osservata la quasi totalità degli Ambiti Territoriali vede una riduzione dei casi incidenti (13 su 14), con indici di decremento che vanno da -1,2% di Romano di Lombardia al – 46,4% dell’Ambito Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve (-17,3% il dato provinciale). L’unico Ambito in contro tendenza è quello di Grumello del Monte.

I Comuni con zero nuovi casi negli ultimi 7 giorni sono 38, pari al 15,6% sul totale dei comuni bergamaschi appartenenti a 7 Ambiti Territoriali: nella Bassa solamente a Isso non si sono verificati nuovi positivi.

La fascia più colpita, secondo i dati di questa settimana, non è più quella degli under 12, ma bensì quella dei soggetti over 90.

Ricoveri stabili in ospedale

"In sintesi, nella settimana osservata, si conferma, ad oggi, una situazione di sostanziale stabilità, con iniziali segnali di decremento della curva - commentano Alberto Zucchi, Elvira Beato, Roberta Ciampichini, Giacomo Crotti del Servizio Epidemiologico Aziendale di Ats Bergamo - Tale situazione trova conferma dai due importanti indicatori: indice di trasmissibilità (RDt) e impatto sui ricoveri (Ordinari e in Terapia Intensiva). La trasmissibilità (RDt=0,78), infatti, rimane sotto la soglia che definisce un trend epidemico in fase di sviluppo incrementale. In termini di impatto sui ricoveri, anche questa settimana non si evidenziano, al momento, variazioni significative: si rileva un leggero calo dei ricoveri ordinari (da 70 a 64) e una sostanziale stabilità del numero di ricoveri nelle terapie intensive (da 6 a 7) rispetto ai dati comunicati la scorsa settimana".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter