Menu
Cerca

Corso per guardie zoofile contro il maltrattamento degli animali

Un nuovo gruppo contro il maltrattamento di animali sta nascendo nella Bassa

Corso per guardie zoofile contro il maltrattamento degli animali
Cronaca 28 Ottobre 2017 ore 11:44

Quanti di noi ogni giorno hanno espresso il desiderio di vedere i nostri amici animali protetti e tutelati? Per essere in prima linea nella difesa degli animali l’associazione Cra sta organizzando un nuovo gruppo di Guarde Zoofile.

Un corso per guardie zoofile volontarie

Domani, domenica 29 ottobre dalle ore 14.00 nella sala civica in via Cesare Battisti a Treviglio la presentazione del corso. Daniele Galietti, comandante delle Guardie Zoofile Ittico Venatorie Ambientali di Torino, nonché vicepresidente dell’associazione ed esperto di vigilanza e protezione animali, presenterà il corso per la formazione di un nucleo di Guardie Zoofile nella provincia di Bergamo, che possa rispondere alle segnalazioni dei cittadini sul maltrattamento degli animali. Daniele Galietti, operativo dal 2012, ha portato avanti molteplici attività investigative che hanno portato allo scoperto numerosi autori di maltrattamento di varie specie di animali, tra i quali cani e cavalli. Questi reati da lui denunciati hanno trovato spazio nei principali quotidiani, nonché in trasmissioni come “Striscia la notizia” al fianco di Edoardo Stoppa.

Di cosa si occuperanno le guardie zoofile


Questo nucleo di vigilanza, attraverso collaborazioni e convenzioni con le Amministrazioni garantirà maggiore sicurezza sul territorio, come organo di supporto a polizia e carabinieri.  Avrà inoltre lo scopo di insegnare le principali norme che regolano il rapporto uomo/animale, sulla base del rispetto e dell’amore. Gli animali possono potenzialmente trasformarsi in un prezioso sostegno per le persona più deboli, come anziani, bambini e diversamente abili. Il comandante Daniele Galietti, durante l’incontro chiarirà in modo esaustivo ogni dubbio in merito all’argomento, illustrando tutte le modalità di partecipazione al corso. Dopo il superamento dell’esame, si conseguirà l’abilitazione a Guardia Zoofila. L’ingresso è libero e gratuito.

Chi sono i volontari del Cra?

Fondato da Massimo Imeri, presidente dell’associazione, il Cra (Centro Recupero Animali)  ha come obiettivo il rispetto per gli animali e l’ambiente a 360 gradi . Questo efficiente gruppo di volontari, tra i quali Sara Agnelotti, che li coordina, Andrea Castagna e Marta rossi (responsabile Leidaa Bergamo), ha progetti ambiziosi per il nostro territorio, supportati dall’entusiasmo, dalla determinazione e dalla passione che li lega.
La collaborazione e la partecipazione della comunità – ha detto il presidente del Cra Massimo Imeri – rappresentano elementi essenziali per la buona riuscita e la realizzazione di questo progetto al fine di poter porre le basi di un reale cambiamento. Vi aspettiamo numerosi a questo incontro conoscitivo per le selezioni al corso. Speriamo di riuscire a costituire questo nuovo nucleo di vigilanza zoofila nella provincia di Bergamo”.