Menu
Cerca
Urgnano

Coronavirus, è morto il parroco di Urgnano don Mariano

Don Mariano Carrara, parroco di Urgnano è stato ricoverato, è risultato positivo al test del Covid-19.

Coronavirus, è morto il parroco di Urgnano don Mariano
Cronaca Media pianura, 07 Marzo 2020 ore 16:59

Il parroco di Urgnano don Mariano Carrara   è morto questa sera, domenica 8 marzo, all’ospedale di Bergamo. Era risultato positivo al test del Covid-19, era gravemente malato da tempo ed aveva 72 anni.

Addio a don Mariano Carrara

La notizia è stata diffusa pochi minuti fa,   dall’oratorio del paese.  Già ieri il sito dell’oratorio aveva reso noto il ricovero di don Mariano Carrara al Papa Giovanni XXIII e la positività al test per il Coronavirus.   La situazione si è complicata nelle ultime a causa delle complicanze del Covid-19 in un soggetto già fragile: don Mariano lottava da tempo contro un tumore.

Decine i messaggi di cordoglio che si stanno affollando in questi minuti su Facebook. “Per i nostri bambini eri semplicemente il Papa… ricorderemo per sempre il bellissimo sorriso che facevi quando ti chiamavano così” ricorda un’urgnanese. “Ritorna alla casa del Padre una persona che è stata grande guida per la comunità”.

A Urgnano dal 2009

Nato ad Albino il 30 settembre del 1947, dopo l’ordinazione sacerdotale avvenuta l’11 giugno del 1977  don Mariano era stato vicario parrocchiale di San Martino oltre la Goggia dal 1977 al 1981. Poi era stato vicario a Tagliuno dal 1981 al 1984 e a Calolzio dal 1984 e 1988. Lunghissima l’esperienza come parroco a Rossino, Sopracornola e Lorentino, parrocchia di Calolziocorte, per oltre vent’anni. Era arrivato  a Urgnano nel 2009, sostituendo il parroco don Evasio Alberti.

 

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli