Menu
Cerca
Coronavirus

Coronavirus: a Bergamo fermate anche le slot e il lotto

A causa dell'emergenza Coronavirus, il sindaco del capoluogo Giorgio Gori ha ordinato la sospensione di slot machines, estrazioni del lotto e gratta e vinci

Coronavirus: a Bergamo fermate anche le slot e il lotto
Cronaca Bergamo e hinterland, 15 Marzo 2020 ore 12:20

L’ordinanza è stata firmata ieri: il sindaco di Bergamo Giorgio Gori ha disposto il blocco del gioco d’azzardo nelle tabaccherie della città.

Il Coronavirus ferma anche le slot

A seguito di numerose segnalazioni di ludopatici e anziani che quotidianamente, nonostante le disposizioni attuali per contrastare l’emergenza sanitaria in corso, si recavano nelle tabaccherie della città per giocare, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori ha firmato ieri sera un’ordinanza per la sospensione di gratta e vinci, slot machines e lotto, bloccando di fatto temporaneamente tutti i giochi con vincite in denaro.

TORNA ALLA HOME.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli