Dal trevigiano

Contromano in autostrada per 30km: denunciato

Nei guai un 43enne residente nel bergamasco e nel bellunese per lavoro

Contromano in autostrada per 30km: denunciato
Cronaca Bergamo e hinterland, 10 Luglio 2021 ore 16:37

Viaggiava contromano in autostrada sulla A/27, nella tratta tra il casello di Conegliano e quello di Vittorio Veneto: denunciato un 43enne residente nella Bergamasca.

Contromano in autostrada

E' successo nella notte tra giovedì e venerdì, come riporta Prima Treviso. Diversi automobilisti hanno segnalato la pericolosa infrazione alla Polizia Stradale, che è riuscita a intercettare il veicolo, una Bmw, all'uscita della galleria "Cave Ovest".
Il conducente, un 43enne straniero residente nel bergamasco, ma nel bellunese per lavoro, si era messo alla guida del veicolo in evidente stato di ebbrezza. Circostanza che gli è costata il fermo del mezzo per tre mesi e il deferimento all'Autorità giudiziaria.

Tasso alcolemico elevato

Il tasso alcolemico risultava infatti ben oltre il limite consentito. Fortunatamente il traffico scarso e l'intervento tempestivo della Polizia stradale hanno scongiurato il peggio, su un tratto di strada di 30 chilometri con tratti anche curvilinei e quindi a ridotta visibilità.
Per aver guidato in contromano in autostrada, il conducente subirà la revoca della patente di guida e dovrà pagare delle sanzioni amministrative per un minimo previsto di quasi 4mila euro fino al massimo di 11mila euro.