Controlli velocità la prefettura multa 175 automobilisti

Un numero esorbitante di sanzioni per chi corre troppo, ma anche per cinture di sicurezza, telefonini, assicurazioni. Ecco i dati.

Controlli velocità la prefettura multa 175 automobilisti
01 Febbraio 2018 ore 19:38

Si è svolta ieri sul territorio provinciale l’operazione “Speed Control”, finalizzata al contrasto dell’eccesso di velocità alla guida di veicoli. L'operazione ha visto in campo personale della Questura e della Sezione di Polizia Stradale di Bergamo. Coinvolti anche i Comandi provinciali dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Impegnate pattuglie delle Polizie Locali di numerosi Comuni bergamaschi.

Velocità killer

L’eccesso di velocità è, infatti, una delle principali concause dei sinistri stradali, la cui incidenza è direttamente proporzionale all’aumento della stessa: più la velocità è elevata, maggiore è, inevitabilmente, il rischio di incidente. Per i trasgressori intenzionali costituisce un importante, se non decisivo, deterrente la rigorosa applicazione della normativa, attraverso i controlli della velocità svolti dalle Forze di polizia anche con l’ausilio di apparecchiature elettroniche (autovelox, telelaser o sistemi fissi quali il SICVE- Sistema informativo per il controllo della velocità, più conosciuto come Safety Tutor).

Controlli velocità, 175 multe

Le pattuglie impegnate nell’operazione hanno elevato, complessivamente, 175 verbali per violazione dei limiti di velocità stabiliti dall’art. 142 del codice della strada, contestando, nell’occasione, anche 7 infrazioni per guida senza l’utilizzo della cintura di sicurezza e ulteriori 41 per altre fattispecie (quali l’utilizzo del telefonino, il non corretto utilizzo del casco, l’assenza di copertura assicurativa del
veiocolo o la mancata effettuazione della revisione dello stesso).