Menu
Cerca

Controlli anti-spaccio sugli autobus degli studenti: “Fumano mentre vanno a scuola” – TreviglioTV

Controlli anti-spaccio sugli autobus degli studenti: “Fumano mentre vanno a scuola” – TreviglioTV
Cronaca 09 Marzo 2017 ore 17:54

 

Negli ultimi giorni la Polizia di Stato ha ripreso i controlli straordinari  in città per prevenire lo spaccio e il consumo di droga da parte dei giovani studenti. Insieme alla Polizia Stradale  e alla Polizia Locale di Treviglio con un’unità cinofila (il “mitico” cane Trevi), gli agenti hanno effettuato controlli sugli autobus  che al mattino, dai paesi circostanti portano gli studenti nelle scuole superiori cittadine. Circa 200 giovani sono stati sottoposti a controllo.  Tutto ciò a seguito di segnalazioni secondo le quali diversi studenti erano dediti al consumo di hashish e allo spaccio proprio durante il tragitto casa-scuola. L’unità cinofila è stata poi utilizzata per perlustrare il giardino pubblico di   largo Caprera.  Ulteriori controlli straordinari sono stati effettuati anche con l’ausilio di 8 pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine della Lombardia:  verifiche mirate a soggetti e veicoli in transito in città, e  in particolare nelle aree maggiormente colpite da spaccio di stupefacenti, come l’ex hotel La Lepre, e furti.

Alla “Lepre”, in particolare,  sono stati controllati due cittadini marocchini, B.M, 22enne, e N.B, 33enne, non in regola con le norme di soggiorno, uno dei quali anche destinatario di un provvedimento di espulsione del Prefetto di Gorizia. A.A, 27enne cittadino egiziano, è stato invece fermato in via Francesco d’Assisi, privo di permesso di soggiorno e destinatario di un provvedimento di espulsione del Questore di Lodi.

 

Nelle immagini, alcuni momenti dei controlli 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli