Menu
Cerca

Controlli a Zingonia, maxi multa per macellerie islamiche e kebab

Insaccati preparati senza autorizzazione e carenze igienico sanitarie. In tutto 6mila euro di multe.

Controlli a Zingonia, maxi multa per macellerie islamiche e kebab
Cronaca Treviglio città, 25 Luglio 2019 ore 12:44

Controlli a Zingonia da parte della Polizia locale e dell’Ats lunedì. Maxi multa da 6mila euro per due macellerie islamiche in piazza Affari e per un kebabbaro nel centro storico di Verdellino.

Controlli a Zingonia

Lunedì gli ispettori dell’Ats Bergamo e gli agenti della Polizia locale guidati dal comandante Manolo Peroni hanno controllato tre attività commerciali a Verdellino e Zingonia. Si tratta, nello specifico, di due macellerie islamiche in piazza Affari e di un kebabbaro nel quartiere Olani. I controlli rientrano nelle linee guida stabilite in Prefettura al tavolo per la sicurezza di Zingonia di Verdellino.

Maxi multa

In tutte e tre le attività sono state riscontrate delle irregolarità. Entrambe le macellerie di piazza Affari sono state multate per 2mila euro per aver prodotto insaccati senza la necessaria autorizzazione. In uno dei due locali poi gli ispettori dell’Ats hanno riscontrato anche delle carenze igienico sanitarie e hanno comminato un’ulteriore multa da mille euro. Carenze igienico sanitarie e multa da mille euro anche per il kebabbaro del quartiere Olani. Nessuna delle tre attività è stata costretta a chiudere i battenti ma dovranno adeguarsi alle prescrizioni di Ats. Annunciati nuovi controlli a stretto giro.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli