In Bergamasca

Contrasto spaccio nelle scuole: dal Viminale fondi a Seriate, Dalmine e Romano

Lo stanziamento di 2,1 milioni di euro per “Scuole sicure 2021/2022” sarà da ripartire tra 130 comuni.

Contrasto spaccio nelle scuole: dal Viminale fondi a Seriate, Dalmine e Romano
Cronaca Romanese, 16 Agosto 2021 ore 11:13

(foto di repertorio)

Spaccio di droga nelle scuole, dal Viminale stanziati fondi per Seriate, Dalmine e Romano.

"La linea di rigore nel contrasto allo spaccio di droga nelle scuole che aveva voluto con determinazione l'ex ministro Matteo Salvini è stata confermata anche per il prossimo anno scolastico".

Sono soddisfatti i parlamentari bergamaschi della Lega in merito allo stanziamento di 2,1 milioni di euro per “Scuole sicure 2021/2022” da ripartire tra 130 comuni.

Contro lo spaccio nelle scuole, fondi anche a Romano

"Di questi contributi - spiegano i deputati e senatori leghisti - beneficeranno anche i comuni di Seriate (16.632 euro), Dalmine (16.282 euro) e Romano di Lombardia (15.434 euro). I fondi, calcolati in base al numero di abitanti, sono destinati alla realizzazione di sistemi di videosorveglianza (per i comuni che non abbiano già beneficiato di forme di contribuzione pubblica), all’assunzione a tempo determinato di agenti di Polizia locale, al pagamento delle prestazioni di lavoro straordinario del personale della Polizia locale, all’acquisto di mezzi ed attrezzature e alla promozione di campagne informative volte alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti".

"E' un ulteriore segnale - continuano i parlamentari bergamaschi del Carroccio - dell'attenzione riservata dalla Lega alla sicurezza dei minori e alla prevenzione della tossicodipendenza. Ringraziamo il sottosegretario all'Interno Nicola Molteni per aver dimostrato grande attenzione alla lotta alla droga, in particolare nelle scuole".