Allo scalo di Orio al Serio

Contrabbando di tabacco, fermato all’aeroporto di Orio con 82 stecche di sigarette

I tabacchi sono stati rinvenuti in due bagagli da stiva appartenenti a un viaggiatore di nazionalità egiziana, in arrivo dal Cairo.

Contrabbando di tabacco, fermato all’aeroporto di Orio con 82 stecche di sigarette
Bergamo e hinterland, 11 Novembre 2020 ore 17:02

Contrabbando di tabacco, fermato all’aeroporto di Orio con 82 stecche di sigarette.

Contrabbando di tabacco

I funzionari dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli (ADM) di Bergamo in servizio presso la Sezione operativa Territoriale di Orio al Serio e i Militari della Compagnia della Guardia di Finanza, nell’ambito dell’attività finalizzata alla repressione del contrabbando di TLE (Tabacco Lavorato Estero), hanno sequestrato 82 stecche di sigarette.

Stecche nascoste nei bagagli

I tabacchi sono stati rinvenuti in due bagagli da stiva appartenenti a un viaggiatore di nazionalità egiziana, in arrivo dal Cairo. Il passeggero aveva inizialmente abbandonato le due valigie sul nastro bagagli, al fine di eludere i controlli.

Successivamente, a seguito della richiesta da parte dello stesso di ritirare i bagagli per il tramite dell’ufficio Lost & Found, il trasgressore è stato immediatamente individuato, identificato e denunciato per contrabbando all’Autorità Giudiziaria.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia