Cronaca
I dati di Ats Bergamo

Contagi in lieve aumento, +27 casi dal 20 al 26 ottobre

Nella Bassa si contano ancora pochi casi: molti i Comuni Covid free e solamente Lurano (con 4 casi positivi) risulta avere un indice superiore all'1% (1,4%). 

Contagi in lieve aumento, +27 casi dal 20 al 26 ottobre
Cronaca Treviglio città, 27 Ottobre 2021 ore 17:05

Salgono, di poco, i contagi da Coronavirus in Bergamasca nell'ultima settimana. Lo scostamento rispetto alla precedente settimana è pari a + 27 nuovi casi (+11,9%), dato che mantiene comunque la curva su bassi livelli complessivi di criticità.

Contagi in lieve crescita

Il tasso di incidenza, per la settimana 20-26 ottobre 2021, è pari 23 nuovi casi per 100.000 abitanti in lievissima crescita, per ora non statisticamente significativa, al pari di quanto rilevato la scorsa settimana. Lo dicono i dati trasmessi settimanalmente da Ats Bergamo. Il numero di Comuni con zero casi incidenti negli ultimi sette giorni è pari a 166 (68,3%) contro i 155 (63,8%) della scorsa settimana, i 168 (69.1%) di due settimane fa.

Zanica sotto la lente

Il dato su cui continuare a porre attenzione è quello relativo al comune di Zanica, che presenta un tasso di 4,0 per 1.000 (3,6 la scorsa settimana). Questo valore è determinato da un focolaio all’interno di una scuola materna, su cui si è già attivato un importante lavoro congiunto del DIPS di ATS Bergamo con il Comune e la scuola stessa.

Nell'ultima settimana solo l'Ambito Territoriale della Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve risulta essere Covid free. L’Ambito della Valle Brembana non rientra in questo status per un solo nuovo caso sui 7 giorni monitorati. I territori con il tasso di incidenza più elevato sono gli Ambiti Territoriali di Bergamo e Dalmine, rispettivamente con 44 e 38 nuovi casi ogni 100.000 abitanti.

Il punto in provincia

I dati di incidenza a livello provinciale (come detto, pari a 23 per 100.000) si confermano sempre al di sotto della media nazionale che, pur in calo, risulta pari a 29 per 100.000 abitanti (11-17 ottobre), come riportato nell’ultimo report dell’Istituto Superiore di Sanità.

Il quadro epidemico, in sintesi, si mantiene su contenuti livelli di criticità, grazie anche ai sempre più elevati livelli di copertura vaccinale a livello provinciale. L'ultima valutazione di copertura a livello provinciale (dato aggiornato al 26 ottobre 2021) evidenzia come l'88,34% della popolazione dai 12 anni in su (popolazione target) si sia sottoposta ad almeno la prima dose di vaccino; una quota pari all' 84,69% ha completato il ciclo vaccinale (prima e seconda dose).

Nella Bassa si contano ancora pochi casi: molti i Comuni Covid free e solamente Lurano (con 4 casi positivi) risulta avere un indice superiore all'1% (1,4%).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter