Treviglio

Consorzio FA, una raccolta fondi grazie ai commercianti di Treviglio

Basta aggiungere un contributo di almeno un euro alla propria spesa per aiutare i bambini della struttura di Brignano.

Consorzio FA, una raccolta fondi grazie ai commercianti di Treviglio
Cronaca Treviglio città, 08 Dicembre 2020 ore 10:59

L’associazione “Noi X Treviglio e la Gera d’Adda” ha deciso di lanciare un’iniziativa benefica per sostenere il Consorzio FA di Brignano.

Consorzio FA

“Nonostante le restrizioni e le difficoltà di questo periodo, crediamo che i bambini non debbano essere privati della magia del Natale”, spiegano gli organizzatori dell’iniziativa benefica. Per questo motivo, l’associazione “Noi X Treviglio e la Gera d’Adda” ha deciso di sostenere il Consorzio FA, promuovendo una raccolta fondi  realizzata attraverso la preziosa collaborazione di alcuni commercianti e ristoratori del territorio.

Come dare il proprio contributo

Chi vuole partecipare all’iniziativa in favore del Consorzio FA non dovrà fare altro che contattare le attività aderenti per fare il proprio ordine. A Treviglio sono: Retrobottega, Japo Restaurant, Revel Treviglio, Patty e Selma, Liberty, Panificio Donzelli, Rizzi Frutta e Verdura, Bar Rheda, Max Interni & Design, Manenti Shoes, Angolo Verde e Laura Galbiati Acconciature, Angolo Caffè di Romano di Lombardia e Mulino Fiori e Caffè di Boltiere. Basta aggiungere un contributo (a partire da 1 euro) alla propria spesa, da destinare alla Comunità Alloggio Fili Fa.

Un aiuto ai bambini

Il Consorzio FA è una realtà progettata per accogliere bambini, italiani e stranieri, che si trovano in stato di abbandono o che hanno subito maltrattamenti fisici o psicologici. Il ricavato verrà utilizzato per acquistare beni di cui la Comunità ha bisogno e che saranno consegnati ai bambini, unitamente ad alcuni doni personalizzati, il giorno dell’epifania (6 gennaio 2021).

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità