Menu
Cerca

Condanna definitiva per furto, 33enne sconterà due anni ai domiciliari

I fatti risalgono a cinque anni fa e sono accaduti in provincia di Vercelli.

Condanna definitiva per furto, 33enne sconterà due anni ai domiciliari
Cronaca Treviglio città, 02 Ottobre 2018 ore 18:19

Condanna definitiva per furto, 33enne sconterà due anni ai domiciliari. E’ diventata esecutiva la condanna per reati conto il patrimonio commessi in provincia di Vercelli per una 33enne italiana raggiunta nella sua abitazione a Treviglio dai carabinieri della Compagnia cittadina. Dovrà scontare 2 anni e 2 mesi circa di reclusione.

Arrestata dai carabinieri

Oggi pomeriggio i carabinieri della stazione di Treviglio hanno arrestato su ordine di esecuzione una 33enne italiana, con alle spalle già altri precedenti penali e di polizia, destinataria di un provvedimento restrittivo della libertà personale emesso nei suoi confronti dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Vercelli.

Due anni e due mesi per furto

La donna, condannata definitivamente per reati contro il patrimonio (furto in abitazione commesso più di cinque anni fa in provincia di Vercelli) dal Tribunale di Vercelli, si è vista notificare dai militari dell’Arma un’espiazione pena di 2 anni e 2 mesi circa di reclusione, oltre al pagamento di 1.400 euro di multa. Dopo le formalità di rito è stata quindi ristretta in regime di detenzione domiciliare. Dati i trascorsi giudiziari della donna, rigettato invece l’affidamento in prova al Servizio Sociale.

TORNA ALLA HOME