Cronaca
Milano

Comunque vada, a Milano domenica sarà scudetto

"Comunque vada, domenica Milano farà festa, quale lato dei Navigli è ancora da capire. Che sia Milan o Inter a vincere lo Scudetto, assisteremo alla consueta sfilata di caroselli"

Comunque vada, a Milano domenica sarà scudetto
Cronaca Treviglio città, 17 Maggio 2022 ore 12:28

In vista di quella che sicuramente sarà una giornata di festa per i tifosi milanesi (di quale colore lo sapremo solo dopo le partite delle 18.00), il consigliere di Forza Italia De Chirico chiede alla giunta comunale di farsi trovare pronti per tempo. Ne parla PrimaMilano.it

Una domenica da scudetto a Milano

"Comunque vada, domenica Milano farà festa, quale lato dei Navigli è ancora da capire. Che sia Milan o Inter a vincere lo Scudetto, assisteremo alla consueta sfilata di caroselli", afferma Alessandro De Chirico, capogruppo di Forza Italia in Comune.

La proposta in Consiglio comunale

"Ieri nell'aula di Palazzo Marino ho chiesto alla giunta comunale massima attenzione e di pensare già nella riunione di giunta odierna a individuare, in accordo con il Prefetto Saccone, un luogo adatto dove posizionare un maxischermo per permettere ai tifosi milanisti di riunirsi ad assistere tutti insieme alla partita di Reggio Emilia contro il Sassuolo.

Dove piazzare il possibile maxischermo

Data la contemporaneità della partita Inter-Sampdoria, che verrà disputata allo stadio Meazza, è bene che l'area dove allestire il maxischermo sia in una posizione strategica: lontana sia da San Siro che dal Duomo. Anche il piazzale di Casa Milan non va bene perché troppo vicino allo stadio. Considerando che sia importante una posizione facilmente raggiungibile, l'ipotesi migliore potrebbe essere l'Arena civica o forse anche piazza Duca d'Aosta.

Pensarci prima per prevenire criticità e problemi

Ritengo che un'iniziativa di questo tipo promossa dal Comune sarà certamente meglio gestibile da chi sarà impegnato nel controllo della festa scudetto e si potranno prevenire criticità nell'afflusso dei tifosi nelle vie centrali della città e di deflusso dallo stadio o dal luogo del maxischermo, evitando il più possibile il contatto tra opposte tifoserie. Purtroppo siamo abbastanza abituati a vedere che da un semplice sfottò campanilistico si passi all'uso della violenza. L'importante è non farsi cogliere impreparati o lasciare che sia il caso a decidere al posto dell'Amministrazione comunale". Lo dichiara Alessandro De Chirico, capogruppo di Forza Italia a Palazzo Marino.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter