Menu
Cerca

Colpito da un infarto alla corsa, salvato con il defibrillatore

Fondamentale l'intervento dei volontari della Croce bianca di Ciserano.

Colpito da un infarto alla corsa, salvato con il defibrillatore
Cronaca Treviglio città, 10 Settembre 2018 ore 10:31

Colpito da un infarto alla corsa, salvato con il defibrillatore. E’ successo ieri pomeriggio intorno alle 17.30 ad Arcene durante la “12 ore podistica” in corso al Parco delle Bandiere.

Colpito da un infarto

Un 56enne di Ciserano stava correndo, per la squadra di Castel Rozzone, da una ventina di minuti quando ha accusato il malore ed è caduto a terra privo di sensi. Lo staff lo ha subito notato e pochi secondi dopo i soccorritori della Croce bianca di Ciserano, che stavano prestando servizio alla corsa, sono intervenuti. A salvargli la vita è stato l’uso tempestivo del defibrillatore.

Soccorsi immediati

Sul posto anche l’automedica di Capriate che ha effettuato un elettrocardiogramma e ha disposto poi il trasporto dell’uomo all’ospedale di Zingonia dove è stato ricoverato. Per i quattro volontari della Croce bianca, a fine gara, il plauso di tutti i partecipanti.

TORNA ALLA HOME