Il colonnello Giuliacci, dal piccolo schermo approda nella Bassa

Se non volete perdere l'occasione di ascoltare dal vivo le sue celebri previsioni, non prendete impegni per venerdì 27 ottobre

Il colonnello Giuliacci, dal piccolo schermo approda nella Bassa
22 Ottobre 2017 ore 10:32

«Un caro saluto da Mario Giuliacci, le previsioni di oggi sono buone». Ottime verrebbe da dire in questo caso, visto l’arrivo nella Bassa del celebre colonnello Giuliacci, noto al grande pubblico per le sue previsioni meteorologiche sul piccolo schermo.

L’appuntamento

Le famose frasi da telegiornale che gli fecero guadagnare la notorietà, potranno essere sentite dal vivo venerdì 27 ottobre al cinema Astra di Calcio di via San Fermo. Perché, sì, il colonnello Mario Giuliacci ha lasciato lo schermo per venire direttamente nella Bassa. Ma in verità il colonnello non è nuovo alla realtà orobica. Attualmente infatti è docente di meteorologia all’Istituto aeronautico Antonio Locatelli di Bergamo.

Gli organzzatori

Fa comunque uno strano effetto pensare che l’uomo che con le sue previsioni del tempo ci ha tenuto compagnia dallo schermo della televisione ora potrà finalmente essere visto dal vivo. E ciò sarà possibile soprattutto grazie all’impegno degli organizzatori dell’evento, come il coordinamento dei volontari di Protezione civile «Com parco del Serio e parco Oglio Nord». 

Le tematiche

Il colonnello Giuliacci, che è anche docente di Fisica dell’atmosfera, all’università degli studi di Milano Bicocca, non parlerà però di meteorologia come la si intende comunemente. Anche se farà una previsione del meteo a lungo termini e su larga scala, infatti, al centro del dibattito ci sarà il tema scottante dei cambiamenti climatici. Si cercherà dunque di capire, grazie all’esperto, quali saranno le prospettive future per i prossimi decenni, le sfide da affrontare, anche considerando quanto fenomeni, che pochi anni fa parevano tipici di un ambiente esotico, oggi sono più naturali che mai. E infatti è necessario anche per la Protezione civile informare sui nuovi pericoli a cui la popolazione può incorrere, al fine di garantire una prevenzione massima nella cittadinanza.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia