Cronaca

Cologno - Tre agenti della Polizia locale chiedono il trasferimento. Il sindacato protesta - Treviglio Tv

Cologno - Tre agenti della Polizia locale chiedono il trasferimento. Il sindacato protesta - Treviglio Tv
Cronaca Romanese, 11 Marzo 2017 ore 13:42

 

Sono ben tre gli agenti della Polizia Locale di Cologno al Serio che hanno fatto richiesta di trasferimento in un altro Comune. Un dato che ha suscitato l’attenzione del sindacato unitario dei lavoratori della polizia municipale e locale e, immancabile, la polemica politica.

A far discutere, oltre all’elevata percentuale di richieste di trasferimento, il fatto che sia pervenuta solo una domanda per partecipare al bando di selezione per tre agenti indetto dall’Amministrazione.  
"La situazione sta diventando complicata - scrive in un comunicato stampa il segretario provinciale del Sulpm Alessandro Bottari -  Tre agenti di polizia locale hanno chiesto di poter essere trasferiti in altri comuni, e per questo motivo il Comune di Cologno al Serio, che ha ampia discrezionalità in merito, ha deliberato un nulla osta alla mobilità volontaria, condizionato però all’ assunzione di personale proveniente da altri comuni.
Pertanto il Comune ha pubblicato un bando di mobilità volontaria, per tre posti, rivolto ad agenti di polizia locale di altri comuni, eventualmente intenzionati a trasferirsi presso la Polizia Locale di Cologno al Serio.
Lunedì, il comunicato ufficiale del Comune, con il quale si è scoperto che solo una domanda in ingresso di un agente intenzionato a partecipare a questo bando di mobilità era pervenuta, e che tra l’ altro, non è stata ammessa. Ora si pone un interrogativo. Il Comune concederà un nulla osta incondizionato agli agenti che hanno chiesto il trasferimento oppure lo denegherà?" Tutti i dettagli sul Giornale di Treviglio, in edicola.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter