Cronaca
Spaccio

Cocaina nel marsupio: arrestato per spaccio

Con lui anche la somma di 1900 euro in contanti

Cocaina nel marsupio: arrestato per spaccio
Cronaca Bergamo e hinterland, 23 Ottobre 2021 ore 09:36

Teneva la cocaina nel marsupio: 25enne arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Pattuglia a Sedrina

Durante un pattugliamento delle strade, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NOR della Compagnia Carabinieri di Zogno lo hanno arrestato in flagranza di reato. E' accaduto stanotte, nei guai un cittadino tunisino senza fissa dimora.

Cocaina nel marsupio

Mentre percorrevano la Ss 470 nel comune di Sedrina, località Botta, i carabinieri sono stati insospettiti dai movimenti di un soggetto che alla vista dei militari ha tentato di allontanarsi e di disfarsi di un marsupio. Raggiunto l'uomo e recuperato il marsupio, al suo interno sono stati ritrovati 21 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, e un grammo di hashish.

1900 euro in contanti

Non solo, perché durante la perquisizione, oltre alla cocaina nel marsupio l'uomo è stato trovato con la somma in denaro di circa 1900 euro. Al termine degli accertamenti, il tunisino è stato dichiarato in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e tradotto nelle camere di sicurezza del Comando della Compagnia dei carabinieri di Zogno in attesa del giudizio direttissimo fissato per oggi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter