Palosco

Circolavano su un’auto rubata a Palosco: denunciati tre ragazzi

Il veicolo era stato rubato settimana scorsa in paese.

Circolavano su un’auto rubata a Palosco: denunciati tre ragazzi
Cronaca Media pianura, 18 Dicembre 2020 ore 16:31

Sono stati pizzicati da sofisticati sistemi tecnologici e, in un secondo momento, fermati dai carabinieri della Compagnia di Chiari. Tre giovani, italiani, sono stati denunciati a piede libero per ricettazione dopo essere stati fermati a Coccaglio, mentre viaggiavano a bordo di un veicolo rubato. Il riconoscimento è avvenuto mercoledì pomeriggio, poco dopo pranzo. Ne dà notizia PrimaBrescia.it

Presi grazie ai varchi elettronici

L’auto, una Clio rubata a Palosco (la denuncia è stata presentata venerdì), è stata individuata quando è transitata per Palazzolo, Comune dotato di un sistema di videosorveglianza comunale che ha già portato ottimi risultati negli ultimi mesi. I carabinieri si sono portati sul posto e all’altezza di Chiari è scattato l’inseguimento. Il veicolo è stato fermato dai carabinieri della sezione Radiomobile, agli ordini del tenente Jacopo Marin, che hanno collaborato con i colleghi della stazione di Chiari, guidata dal comandante Davide D’Aquila. A bordo c'erano tre ragazzi, identificati, tutti tra i 20 e i 25 anni, senza fissa dimora. Non hanno opposto resistenza. I ragazzi sono stati portati in caserma, ma la perquisizione del veicolo ha dato esito negativo. Per questo motivo tutti e tre sono stati “solamente” denunciati per ricettazione.

TORNA ALLA HOME