Cinquantanove cani ammassati in un capannone

Fortunatamente non sono stati riscontrati segni di maltrattamento

Cinquantanove cani ammassati in un capannone
Treviglio città, 08 Dicembre 2019 ore 11:37

Ben 59 cani ritrovati in un capannone nella zona industriale di Ciserano, in via Firenze.

Cinquantanove cani ammassati in un capannone

Un rifugio decisamente non convenzionale per un numero impressionante di animali che, per quanto non maltrattati, erano stipati in un capannone. Fino a che, sabato 16 novembre, non sono intervenuti sul posto i carabinieri forestali che ne hanno disposto il trasferimento.  I cani sono gli stessi che, qualche mese fa, erano stati oggetto di un analogo intervento dei carabinieri forestali nel vicino comune di Verdello e la proprietaria è una donna non nuova a questo genere di azioni.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME