Cronaca
Cassano

Cinquanta centesimi a bracciata, e il giro del Giglio diventa benefico

Un nuotatore mette in vendita le sue bracciate per aiutare l'Oncologia pediatrica

Cinquanta centesimi a bracciata, e il giro del Giglio diventa benefico
Cronaca Cassanese, 28 Luglio 2020 ore 09:25

Thomas Cogliati, esperto nuotatore quarantanovenne di Cassano d’Adda mette “in vendita” le sue bracciate per una buona causa. Una bella storia che arriva da Primalamartesana.it

A nuoto attorno al "Giglio"

Vuole circumnavigare a nuoto l’isola del Giglio, nell'arcipelago toscano. E mette in vendita le sue bracciate per aiutare l'Oncologia pediatrica.
Tra i tanti ostacoli che sapeva di dovere affrontare per raggiungere il suo obiettivo non aveva messo in conto il lockdown causato dall’emergenza Coronavirus. Ma alla fine, nonostante la lunga inattività, Thomas Cogliati, appena ha potuto ha ripreso i suoi allenamenti in acqua con la volontà di tuffarsi in acqua il 22 agosto e di circumnavigare a nuoto l’Isola del Ciglio.

Cinquanta cent a bracciata

Ma non solo, ha deciso di mettere in vendita per beneficenza le sue bracciate, pari a 50 centesimi l’una, per un totale di 26mila metri e quindi di 13mila euro complessivi. Il ricavato andrà infatti a sostegno dei bambini affetti da malattie oncologiche. Il 49enne, cassanese doc, è un grande appassionato di nuoto e di immersioni. Di professione, infatti, oltre a essere responsabile commerciale per una grande azienda che produce prodotti per l’ufficio, è anche istruttore subacqueo.

Leggi di più sulla Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 25 luglio

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter