Menu
Cerca

Cibo e salute: pausa pranzo intelligente da “Mate” – TreviglioTv

Cibo e salute: pausa pranzo intelligente da “Mate” – TreviglioTv
Cronaca 05 Giugno 2017 ore 16:19

Redazione, 5 giugno 2017

Unire l’ultile al dilettevole. E’ così che nasce la pausa pranzo intelligente di “Fatti bene”, il progetto nato dalla collaborazione tra il ristorante “Mate – Madre Terra” di Treviglio ed un pool di esperti, ricercatori, nutrizionisti e medici coordinati da Antonio Bossi, Direttore Uoc Malattie Endocrine e Centro regionale per il Diabete dell’ospedale Treviglio.

“Fatti bene” è una pausa pranzo pensata come una scelta alimentare e come un’occasione di gusto, espressione della stagionalità e della territorialità. Una era e propria unione tra la bontà delle materie prime del nostro territorio sapientemente cucinate e preparate dagli chef e la genuinità dei prodotti dei nostri agricoltori ed allevatori per un pasto sano ed equilibrato. Ma non solo gusto. Si tratta anche di un’azione responsabile che ognuno di noi sceglie per la propria nutrizione, con uno sguardo al cibo come occasione anche di prevenzione e cura. Ciò significa prendersi cura di sé ogni giorno mentre si mangia, senza dover rinunciare a godersi un buon pranzo. È una dieta, intesa come “stile di vita”, quotidiana che valorizza i prodotti stagionali a chilometro vero che la natura ci mette a disposizione nel periodo esatto in cui ne abbiamo più bisogno. È stato perciò pensato un menù giornaliero i cui valori nutrizionali sono calibrati e pensati per farci star bene, per poter continuare ed affrontare la nostra giornata in maniera attiva e sana. I valori nutrizionali del pranzo verranno raccontati in modo che tutti possano sapere e capire come è fatto ciò che si sta gustando e le sue proprietà salutari. Un menu pensato per tutte le persone che devono mangiare “fuori casa” ogni giorno; quotidianamente lo chef e il team di professionisti proporrà un piatto ogni giorno rispettoso di una dieta salutare con un corretto bilanciamento di proteine, carboidrati e grassi ed un controllo dell’indice di sonnolenza post-prandiale. Il progetto verrà presentato ufficialmente venerdì dalle 12.30 con la partecipazione di Bossi e di Valentina Mori, biologa, nutrizionista Uoc Malattie Endocrine e Centro regionale per il Diabete all’ospedale Treviglio e il restaurant managare di “Mate” Paolo Bertocchi.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli