Chiusura anticipata e più pulizie per il market h24

I residenti: "Non è ancora abbastanza"

Chiusura anticipata e più pulizie per il market h24
Cronaca 27 Agosto 2017 ore 10:07

Chiusura anticipata a mezzanotte, il sabato e la domenica, per il market h24. E più pulizie per il decoro dell'area.

Novità al market h24

Si potrebbe definire una nuova vittoria quella dei verdellesi che risiedono nei pressi del supermercato. Dopo aver avuto ragione  contro il «Tiffany» i verdellesi possono ora vantare un nuovo successo.
«I vertici della società - ha detto il sindaco Luciano Albani - hanno deciso di provare a risolvere il problema chiudendo a mezzanotte durante i finesettimana, che sono i giorni più critici per quanto riguarda gli schiamazzi. Resta fissato comunque per fine mese l’appuntamento tra l’Amministrazione comunale e il responsabile di zona della catena di supermercati».
Oltre alla chiusura anticipata i vertici della società hanno assicurato che amplieranno ulteriormente il servizio di pulizia del parcheggio e dei corridoi del piccolo centro commerciale.

Degrado e disturbo della quiete

Tra i problemi maggiormente riscontrati dai cittadini infatti, oltre agli schiamazzi, c’era quello della sporcizia che ogni mattina faceva bella mostra di sè nel piazzale. Si tratta dei resti delle nottate di bagordi dei giovanissimi che, per risparmiare, anzichè andare al bar preferiscono acquistare cibo e bevande al supermercato e fermarsi a fare festa nel parcheggio, con la musica dell’autoradio sparata a tutto volume. Bottiglie e lattine poi vengono sistematicamente abbandonati per terra senza riguardo finchè, a mattina inoltrata, non passa il servizio di pulizia.
Tutto questo, con l’ampliamento del servizio e la chiusura anticipata nei finesettimana, dovrebbe finire.
Sarà spostata in un altro luogo la panchina sulla quale i ragazzi sono soliti darsi alla pazza gioia, in modo da disincentivare ancora di più il consumo di generi alimentari e beveraggi di vario tipo nel parcheggio della struttura. Meno rifiuti e meno schiamazzi dunque, o almeno si spera.

"Ma non è abbastanza"

Ma i vicini di casa non sono del tutto convinti che queste misure porteranno a risultati effettivi.
«La soluzione proposta dal supermercato ci sembra quasi una presa in giro. Sanno benissimo tutti che gli schiamazzi proseguono per tutta la notte perchè i ragazzi si riforniscono prima. Anche fino ad ora era vietata la vendita di alcolici dopo la mezzanotte. Ma i giovani andavano alle 11 a fare scorte e le facevano durare fino a notte inoltrata. Molto probabilmente sarà ancora così. L’unica soluzione sarebbe che la guardia giurata che presidia l’interno del negozio si occupasse anche di mantenere l’ordine nel parcheggio, intervenendo quando si superano i limiti della decenza».