Menu
Cerca

Chiuso il centro di accoglienza straordinaria

Il racconto di un'operatrice del centro di accoglienza straordinaria chiuso a Romano.

Chiuso il centro di accoglienza straordinaria
Romanese, 02 Giugno 2019 ore 09:24

Il racconto di un'operatrice del centro di accoglienza straordinaria chiuso a Romano.

Dopo tre anni di attività ha chiuso il CAS (Centro di Accoglienza Straordinaria) di Romano. Non c’ero il giorno dell’apertura, e non ero presente il giorno in cui l’ex hotel La Rocca ha aggiunto un nuovo ex alla sua lista di vite precedenti. Forse è meglio così, poiché inizio e fine sono quei momenti di estremità temporale che facilmente si tramutano in estremismi emotivi di varia natura e generano sguardi poco lucidi sugli eventi.
In compenso ci sono stata nel mezzo, per buona parte. E allora posso parlarvi di quello che ho vissuto e di chi ho incontrato lavorando nel CAS a Romano di Lombardia. Leggi di più su Romanoweek in edicola.

TORNA ALLA HOME