Tentata truffa

Chiedono il reddito di cittadinanza senza averne diritto: sette denunciati

Nel corso della mattinata, i Carabinieri della Tenenza di Seriate hanno identificato e denunciato sette persone, tutte tra i 30 e i 40 anni e di origine rumena.

Chiedono il reddito di cittadinanza senza averne diritto: sette denunciati
Cronaca Bergamo e hinterland, 11 Dicembre 2020 ore 12:46

Chiedono di ritirare il reddito di cittadinanza pur non avendo i requisiti: sette persone denunciate.

Reddito di cittadinanza non dovuto

I Carabinieri della Compagnia di Bergamo, al termine degli accertamenti, hanno denunciato sette persone che, pur non avendo mai avuto la residenza in Italia, si sono presentate all’ufficio postale per ritirare la carta del reddito di cittadinanza.

Nel corso della mattinata, i Carabinieri della Tenenza di Seriate hanno identificato e denunciato sette persone, tutte tra i 30 e i 40 anni e di origine rumena, che, pur non avendo i requisiti necessari, hanno effettuato le procedure per fruire del reddito di cittadinanza, in violazione della normativa di settore.

Sette denunciati

In particolare, i denunciati, privi di documenti italiani e del requisito fondamentale della residenza, si sono presentati presso un ufficio postale con la relativa documentazione e già muniti della carta virtuale collegata alla propria persona tramite codice fiscale, chiedendo appunto il rilascio definitivo della carta. Nella circostanza, la direttrice dell’ufficio postale, insospettita dal fatto che i richiedenti non avessero al seguito altri documenti né parlassero l’italiano, ha allertato i Carabinieri che, al termine degli accertamenti, hanno denunciati i predetti per violazione delle disposizioni in materia di reddito di cittadinanza.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità