Menu
Cerca
Dalla Sicilia

Chef palermitani cucinano i casoncelli per i turisti bergamaschi in quarantena VIDEO

Dopo le polemiche tra Nord e Sud un gesto concreto che richiama all'unione e alla solidarietà.

Cronaca Bergamo e hinterland, 04 Marzo 2020 ore 16:44

Il cibo è la risposta a ogni polemica. E’ quando ci sediamo a tavola e condividiamo un pranzo che davvero azzeriamo le distanze…e se è la quarantena da Coronavirus a dividerci? Allora ci pensano gli chef siciliani con l’Operazione Pale/rgamo.

Casoncelli ai bergamaschi in quarantena

Così a Palermo, succede che una rappresentanza dell’enogastronomia siciliana, Prezzemolo & Vitale e i produttori di vino Diego e Alberto Cusumano, hanno dato il via all’Operazione Pale/rgamo (dall’unione di Palermo e Bergamo). Oggi, con un blitz anti-isolamento, ai 29 turisti bergamaschi è stato consegnato un menu della tradizione. Non si tratta di una selezione della migliore cucina siciliana, bensì del più famoso piatto bergamasco, i casonsei, annaffiati da un Angimbè bianco di Sicilia. Realizzati dagli chef dell’Isola.

“Nell’emergenza non c’è Nord o Sud”

“Nell’emergenza e nella difficoltà non c’è Nord o Sud, e comunque non vi è spazio per le polemiche e le lotte di cortile bensì solidarietà e gesti concreti – dicono Diego e Alberto Cusumano – E comunque i siciliani sono un popolo accogliente e generoso verso tutti. Chi viene in Sicilia deve sentirsi come a casa propria”.

Il riferimento è alla polemica innescata dal governatore della Sicilia Nello Musumeci che, l’indomani del riscontro positivo al Coronavirus di tre turisti bergamaschi, aveva invitato i lombardi a non andare in Sicilia. Un’uscita infelice contro cui si è schierata subito la città di Palermo. I 29 turisti si trovano ancora in quarantena in un albero del capoluogo siciliano sono stati così al centro di una bellissima manifestazione di solidarietà da parte dei palermitani.

“Con Operazione Pale/rgamo – aggiunge Giuseppa Vitale, co-ispiratrice dell’iniziativa – abbiamo voluto mandare un concreto abbraccio agli amici, non importa di quale regione o località, che hanno voluto scegliere la Sicilia come meta per le loro vacanze”.

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli