Cercasi volontari per il Comune

Aperto il nuovo bando a Mornico al Serio. Tante le attività previste per chi vorrà dedicare un po' del proprio tempo alla comunità. Dal sociale alle piccole manutenzioni, dalla sorveglianza alla cultura

Cercasi volontari per il Comune
13 Settembre 2017 ore 16:45

Cercasi volontari per il Comune di Mornico al Serio. Un nuovo regolamento permette di valorizzare la figura del volontario che mette il proprio tempo e le proprie capacità al servizio della comunità.

Cercasi volontari per sociale, cultura e decoro

Aperte le iscrizioni per chi vuole mettere a disposizione il proprio tempo e le proprie abilità. Basta solo scaricare il modulo dal sito del Comune, compilarlo e consegnarlo all’Ufficio Segreteria.
Diverse sono le aree di intervento dove i volonatari possono iscriversi e dare il proprio contributo alla comunità. Il sociale come la consegna pasti a domicilio per anziani e persone non autosufficienti. Per la cultura ad esempio il supporto nell’apertura della biblioteca comunale. La cura del patrimonio pubblico come la cura del verde, piccoli interventi di manutenzione e infine la sorveglianza ad esempio dell’entrata/uscita da scuola (“amico vigile”), piedibus. Per l’occasione l’Amministrazione ha stilato un nuovo regolamento per valorizzare il ruolo dei volontari.

Le attività complete previste dal regolamento

Attività di assistenza o di guida su autoveicoli di proprietà comunale adibiti ai servizi scolastici, sociali ed assistenziali erogati dal Comune. Collaborazione nella consegna dei pasti a domicilio e nella programmazione e realizzazione di iniziative a favore degli anziani, persone con disabilità e delle categorie emarginate. Sorveglianza presso strutture a valenza culturale, ricreativa e/o sociale e socio-assistenziale, per meglio adeguare gli orari d’accesso alle esigenze dell’utenza. Sorveglianza nelle fasi d’entrata ed uscita studenti presso le strutture scolastiche. Accompagnamento persone che necessitano di un supporto presso ambulatorio medico o ospedale per visite e/o esami. Attività di supporto e vigilanza alunni presso la mensa scolastica e durante le manifestazioni culturali, turistiche e/o ricreative organizzate o patrocinate dal Comune. Sorveglianza isola ecologica. Cura del verde. Piccoli interventi di manutenzione, pulizia, custodia e vigilanza nell’ambito del patrimonio comunale. Rimozione neve dai centri abitati.

Valorizzare le persone

«Abbiamo voluto regolamentare il volontariato per valorizzare le persone che si mettono a servizio della comunità nei vari ambiti – ha spiegato l’assessore Laura Bellini. – Prendersi cura di un territorio, dei suoi luoghi, delle persone che ci vivono richiede tempo, attenzione e passione. Abbiamo la fortuna di avere molte persone disponibili, che già collaborano all’interno di associazione e delle varie iniziative. Ci piacerebbe valorizzare maggiormente il volontariato silenzioso e umile, che già da tempo è presente nel nostro territorio e avvicinare “nuove leve” all’esperienza del volontariato, con l’obiettivo del bene comune. Numerosi sono gli ambiti di attività. Ognuno dedicherà il tempo che può e secondo le proprie abilità, competenze, passioni. Ci auguriamo di avere numerose adesioni».

 

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve