Menu
Cerca

Mette in fuga i ladri, gli mettono le mani addosso

I carabinieri di Pandino sono giunti sul posto, hanno raccolto la denuncia dell'uomo e acquisito le immagini dei varchi elettronici installati a ogni ingresso del paese.

Mette in fuga i ladri, gli mettono le mani addosso
Cronaca Cremasco, 15 Dicembre 2017 ore 18:45

Ha cercato di allontanare i ladri dalla casa del vicino, ma loro gli hanno messo le mani addosso. E' successo ieri sera, giovedì, attorno alle 19.30 a Scannabue, in via Leonardo da Vinci.

Mette in fuga i ladri, gli mettono le mani addosso

Ha cercato di allontanare i ladri da casa del vicino ma è andata a finire con un grosso spavento, e poteva anche andare peggio. Ieri sera,  tre malviventi hanno cercato di introdursi in una villetta di via Da Vinci, pensando di passare inosservati. Una volta forzata la serratura della porta finestra per introdursi nell'abitazione, però, sono stati sorpresi dal vicino di casa, che si era affacciato sul proprio balcone.

Chiama i carabinieri ma viene aggredito

L'uomo ha subito chiamato i carabinieri della stazione di Pandino e ha provato a inseguire, in un impeto dettato dall'adrenalina, i malviventi. Uno di loro si è fermato e ha spintonato lo scannabuese, insultandolo con un forte accento straniero. Poi i tre si sono dileguati a bordo di un'auto.

Indagini in corso, individuata forse la targa

I carabinieri di Pandino sono giunti tempestivamente sul posto, hanno raccolto la denuncia dell'uomo e acquisito le immagini dei varchi elettronici recentemente installati ad ogni ingresso del paese. E' probabile che sia stata individuata la targa dell'auto sulla quale viaggiavano i ladri.