Catturato a Fornovo, 26enne marocchino condannato a 28 mesi per spaccio

Lo stavano cercando da giorni, i carabinieri, che ieri lo hanno trovato e catturato a Fornovo. Per il 26enne è stata confermata la condanna di 28 mesi.

Catturato a Fornovo, 26enne marocchino condannato a 28 mesi per spaccio
Cronaca Treviglio città, 21 Ottobre 2018 ore 08:19

A carico del marocchino una condanna da parte della Procura a 28 mesi di carcere per estorsione e spaccio, reati commessi dal 2012 al 2014 a Vailate.

La condanna

Le forze dell’ordine lo stavano cercando da diversi giorni, da quando la Procura di Cremona aveva emesso in via definitiva nei suoi confronti una condanna a 2 anni e 4 mesi di carcere per estorsione e spaccio continuato, reati commessi tra il 2012 e il 2014 a Vailate.

La cattura

Ieri, i militari dell’arma di Caravaggio hanno fermato e arrestato l’uomo, un 26enne marocchino senza fissa dimora, a Fornovo San Giovanni. A seguito della condanna definitiva, non appellata dai legali del giovane, il magrebino è stato quindi consegnato alla casa circondariale di Bergamo, all’interno della quale sconterà la propria pena.

 

TORNA ALLA HOME.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli