Cronaca

Casirate, (ennesimo) fuori strada sulla rotatoria di via Dante

Cartelli della segnaletica abbattuti come birilli. E' l'ennesimo fuori strada avvenuto sulla rotatoria di via Dante, la prima all'ingresso del paese, all'incrocio con via Italia

Casirate, (ennesimo) fuori strada sulla rotatoria di via Dante
Cronaca 10 Settembre 2017 ore 15:16

Cartelli della segnaletica abbattuti come birilli. E' l'ennesimo fuori strada avvenuto sulla rotatoria di via Dante, la prima all'ingresso del paese, all'incrocio con via Italia

Danni alla segnaletica della rotatoria

Un fuoristrada, l'ennesimo, con danneggiamento della segnaletica sulla rotatoria d'ingresso al paese. Non si sa ancora se sia stata un'auto o un altro veicolo. Né se sia successo sabato notte o le sere prima. Fatto sta che chi si trovava a percorrere via Dante, diretto a Treviglio dal centro di Casirate, si è trovato in prossimità della rotonda alcuni cartelli della segnaletica verticale abbattuti. E' non è la prima volta che succede.

4 foto Sfoglia la gallery

Incrocio pericoloso... se si viaggia ad alta velocità

Se si viaggia ad alta velocità l'imbocco della rotatoria tra via Dante e via Italia può diventare pericoloso. Una piccola curva a destra, infatti, prima dello stop obbliga i veicoli a rallentare per dare la precedenza a chi è già sulla rotonda. Nel corso degli anni, però, spesso qualche automobilista imprudente si è ritrovato a cavallo dello spartitraffico, dove la segnaletica ormai non c'è più. Alcuni, addirittura, con l'auto sono saliti sulla rotatoria, non riuscendo a frenare la propria corsa. Ogni volta danneggiando il verde, i cartelli e anche la parte in cemento della rotatoria.

Toccherà alla Polizia locale scoprire l'accaduto

La segnalazione del danneggiamento sulla rotatoria è stata fatta stamattina, domenica, al sindaco Mauro Faccà. Il primo cittadino di Casirate, di ritorno da Calvenzano, è passato sul posto per sincerarsi dell'accaduto e dei danni alla segnaletica stradale. Toccherà ora, molto probabilmente, alla Polizia locale il compito di risalire all'automobilista che ha fatto "strike", visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza comunale installate nella zona.