Cronaca
Sport - Basket

Casi Covid nel Gruppo Mascio Treviglio, gruppo squadra in isolamento

I positivi sono in quarantena, il resto di giocatori e staff in isolamento fiduciario. A rischio il match del 2 gennaio contro Cantù.

Casi Covid nel Gruppo Mascio Treviglio, gruppo squadra in isolamento
Cronaca Treviglio città, 30 Dicembre 2021 ore 12:10

Alcuni casi Covid sono stati riscontrati nel gruppo squadra del Gruppo Mascio Treviglio. Lo ha comunicato poco fa la società biancoblu, informando che i positivi sono in quarantena e il resto di giocatori e staff in isolamento fiduciario. A rischio il big-match di domenica 2 gennaio contro Cantù.

Casi Covid nel Gruppo Mascio Treviglio

Sono emersi alcuni casi Covid nel gruppo squadra del Gruppo Mascio Treviglio. Lo ha annunciato in un comunicato la Blu Basket 1971 Treviglio.

La Gruppo Mascio Blu Basket comunica che, a seguito dei tamponi molecolari effettuati nel rispetto dei protocolli sanitari, alcuni membri del gruppo squadra sono risultati positivi al Covid-19.
I soggetti positivi sono in quarantena ed il resto del gruppo è in isolamento fiduciario, seguendo le procedure previste.

A rischio il big-match contro Cantù

Visti i casi emersi nel gruppo squadra del Gruppo Mascio Treviglio è a forte rischio la gara prevista per domenica 2 gennaio 2022 al PalaFacchetti che avrebbe visto opposti i padroni di casa alla S. Bernardo-Cinelandia Park Cantù, attuale capolista nel girone Verde di serie A2 (insieme ad Udine) con 20 punti. Attualmente né la Lega Nazionale Pallacanestro, né la Fip hanno ancora deciso nulla riguardo alla gara, valida per l'ultima giornata del girone d'andata.

Nuovo decreto anti-Covid, nel palasport capienza al 35%

Il nuovo decreto per contenere i contagi da Covid-19, visto il picco di contagiati che si sta registrando in questi ultimi giorni, prevede un ridimensionamento delle capienze negli impianti sportivi. Per gli impianti all'aperto, infatti, è prevista dal 6 gennaio 2022 una capienza massima del 50% degli spettatori e una sistemazione "a sacchiera". Più ristretto, invece, il limite di capienza negli impianti sportivi al chiuso che torna a calare al 35% della capienza massima (rispetto all'attuale 60%), tornando a percentuali simili all'avvio della stagione sportiva 2021/2022.