Menu
Cerca

Caravaggio apre il cuore (e il portafogli) per Tolentino – TreviglioTv

Caravaggio apre il cuore (e il portafogli) per Tolentino – TreviglioTv
Cronaca 10 Maggio 2017 ore 09:58

Redazione, 10 maggio 2017

Caravaggio apre il cuore (e il portafogli) per Tolentino. L’iniziativa solidale che questo weekend ha richiamato centinaia di persone in piazza Garibaldi, e non solo, ha fatto centro.

L’obiettivo di raccogliere fondi per aiutare la ricostruzione della città marchigiana di Tolentino, distrutta dal sisma dello scorso ottobre, è stato ampiamente raggiunto: nel weekend, infatti, sono stati raccolti 3500 euro che, sommati alle donazioni effettuate sul conto corrente aperto ad hoc dal Comune, hanno permesso di superare i 10mila euro. Una donazione enorme a cui tanti caravaggini hanno contribuito, magari privandosi per un mese di qualche sfizio o di una cena fuori, per dare un aiuto concreto alle popolazioni che stanno facendo i conti con la distruzione lasciata dal terremoto che ha sconvolto il Centro Italia.
Un traguardo che ha reso orgoglioso e soddisfatto il vicesindaco Ivan Legramandi che, dopo una visita a Tolentino, aveva deciso di dare il via a una campagna solidale per aiutare nella ricostruzione del bocciodromo della città, un punto di riferimento non solo per gli anziani, ma per tutti i cittadini.
Una chiamata al senso di responsabilità e di umanità a cui Caravaggio ha risposto in modo netto.

Nonostante il tempo inclemente durante il fine settimana, infatti, sono stati tanti i caravaggini che hanno voluto partecipare alla cena solidale organizzata dal gruppo Alpini in piazza Garibaldi e alle altre iniziative promosse per raccogliere quante più offerte da destinare all’ormai ribattezzata «Operazione bocciodromo».
«La manifestazione ha permesso di raccogliere 3500 euro – ha commentato Legramandi – Complessivamente si sono superati, aggiungendo i bonifici effettuati sul conto corrente aperto, i diecimila euro. Un grande grazie a tutti quelli che hanno permesso questo dedicando un po’ del loro tempo negli eventi e a tutti i caravaggini, e non, che hanno contribuito economicamente. E’ stato un bel weekend in cui si è fatta rete tra le nostre associazioni unite dallo stesso obiettivo. Il sindaco di Tolentino (presente all’iniziativa) è stato molto colpito dalla nostra solidarietà verso altri italiani che in questo momento stanno soffrendo».

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli