Romano

Da Napoli a Montecitorio, poi a Romano: il nuovo comandante dei carabinieri

Ha preso servizio ieri il maresciallo maggiore Pasquale Farina.

Da Napoli a Montecitorio, poi a Romano:  il nuovo comandante dei carabinieri
Cronaca Romanese, 26 Giugno 2020 ore 12:46

Ha preso servizio ieri, al comando di Romano, il maresciallo maggiore Pasquale Farina.

Nuovo comandante

E' arrivato ieri il nuovo comandante della stazione dei Carabinieri di Romano. E' il maresciallo maggiore, Pasquale Farina, 50 anni, di origine campane, due lauree una in legge e una in scienze politiche. Farina da 31 anni è in servizio nell'Arma. Lunga e brillante la carriera del militare. Dopo undici anni a Napoli, seguiti da quattro a Caserta, è stato trasferito a Roma dove ha svolto un importante incarico di analista criminale e di ordine pubblico a Montecitorio e Palazzo Chigi.

L'arrivo a Romano

Il comandante Pasquale Farina ha reso servizio ieri, giovedì, a Romano. La stazione cittadina dei carabinieri per vicissitudini di varia natura è da due anni che è senza un riferimento stabile in comando. Sotto organico di tre unità, ora la stazione riparte con la nuova gestione, sempre ovviamente sotto il controllo della Compagnia trevigliese.

Primo obiettivo: infondere sicurezza

“Ho accettato questo nuovo incarico con entusiasmo - ha detto il comandante Farina – La stazione  fa servizio su sei Comuni, per un bacino di popolazione pari a 38 mila abitanti e rappresenta per me uno stimolo importante, una sfida. Il mio primo obiettivo sarà quello di infondere sicurezza nei cittadini, che devono essere consapevoli di poter contare sull'Arma  attraverso un presenza costante sul territorio e una collaborazione con le Istituzioni e le Forze di Polizia locali”.

TORNA ALLA HOME