Era originario di Treviglio

Carabiniere muore in un tragico schianto in scooter, aveva 39 anni

L'incidente ieri pomeriggio a Camisano. Raffaele Campagna lascia la moglie e due figlie. Aveva lavorato anche in Bergamasca.

Carabiniere muore in un tragico schianto in scooter, aveva 39 anni
Cronaca Cremasco, 12 Agosto 2021 ore 09:47

Lascia la moglie e due bambine Raffaele Campagna, il carabiniere di 39 anni, originario di Treviglio, che ieri è rimasto vittima di un tragico incidente in scooter a Camisano. Un impatto violentissimo che non gli ha lasciato scampo.

Tragico incidente, muore carabiniere

3 foto Sfoglia la gallery

E' successo ieri 11 agosto 2021 intorno alle 15.30, a Camisano, lungo la Sp 591 che collega Offanengo al casello della A35. Campagna, 39 anni (ne avrebbe compiuti 40 il prossimo 23 agosto), in forze al Nucleo ispettorato del lavoro di Cremona, stava rientrando a casa a Selva di Zandobbio quando è stato coinvolto in un bruttissimo incidente. Una Opel Agila, condotta da una 22enne di Camisano si è scontrata con la sua Bmw Gt600. Il 39enne è rimasto schiacciato contro il guardrail per poi cadere violentemente a terra.

E' morto in eliambulanza

Immediata la chiamata al 112. Le condizioni del carabiniere sono parse subito disperate, ma i soccorritori del 118 hanno tentato di rianimarlo chiedendo l'intervento dell'eliambulanza che si è alzata in volo da Milano. L'uomo è stato trasportato d'urgenza al San Matteo di Pavia, ma è deceduto durante il trasferimento in ospedale.

Lievemente ferita la 22enne che è stata trasportata in codice verde in ospedale a Crema.

Era originario di Treviglio

Campagna, originario di Treviglio, era stato in servizio per anni nella Bergamasca. Dopo aver frequentato l'istituto professionale Mozzali era entrato nell'Arma lavorando anche nelle caserme di Casazza e Alzano prima di entrare nel Nucleo ispettorato del lavoro di Cremona. Lascia la moglie e le due figlie.