Cronaca
A Nembro

Cane insegue un cinghiale, salvato in una cava a 15 metri d'altezza

Sul posto sono dovuti intervenire, con un'autoscala, i vigili del fuoco del comando di Bergamo e i volontari di Gazzaniga.

Cane insegue un cinghiale, salvato in una cava a 15 metri d'altezza
Cronaca Bergamo e hinterland, 27 Novembre 2021 ore 16:26

Un cane insegue un cinghiale ma resta intrappolato a 15 metri di altezza in una cava a Nembro, in bergamasca. Intervenuti per salvarlo i vigili del fuoco della centrale di Bergamo e i volontari di Gazzaniga.

Cane insegue un cinghiale, salvato

Sono dovuti intervenire i vigili del fuoco con i un'autoscala oggi, sabato 27 novembre, intorno alle 12.50 in una cava lungo la strada provinciale 36 a Nembro, in bergamasca. I soccorritori hanno tratto in salvo un cane da caccia che si era messo in pericolo. Il cane, un bracco addestrato, stava inseguendo un cinghiale e quando i due animali sono arrivati in prossimità di una parete della cava il cinghiale è caduto, mentre il cane si è fermato in tempo. Restando però bloccato.
Ad intervenire sulla parete della cava per trarre in salvo il cane da caccia sono stati i vigili del fuoco della centrale di Bergamo e i volontari di Gazzaniga. I soccorritori, con l’ausilio dell’autoscala, hanno recuperato il cane sano e salvo e lo hanno affidato al legittimo proprietario.

3 foto Sfoglia la gallery