Camion sì o no? Il comune lancia il sondaggio

Stretto nel campo nemico il sindaco chiede aiuto ai cittadini con un sondaggio on line

Camion sì o no? Il comune lancia il sondaggio
Cronaca 28 Ottobre 2017 ore 14:27

Siete favorevoli o contrari al passaggio per il centro abitato del traffico pesante? Questo, in sostanza, il quesito che il sindaco di Isso Rocco Maccali ha proposto ai suoi cittadini. Via chat e su Facebook.

La strada contesa e la guerra dei camion

E' un paese strano Sola. Un paese diviso tra tre comuni e due province. In mezzo, una strada che fu tra le più importanti d'Italia: la ex Ss11.
Ma se la località è divisa, lo sono anche le amministrazioni che la gestiscono. La sindaca di Fara Olivana infatti ha annunciato, in accordo con il commissario di Castel Gabbiano, di interdire il traffico ai mezzi pesanti sulla ex statale. Una decisione che non è piaciuta al primo cittadino di Isso Rocco Maccali: "Così per noi sarà la fine".  "Chiudere ai tir è un atto dovuto - ha detto Sabrina Severgnini da Fara - forse siamo anche in ritardo". La realizzazione della variante, risalente ormai a un paio di anni fa, e l'installazione di un semaforo, non sembrano aver fatto desistere i camionisti dal passare dal percorso vecchio.

Traffico sì, ma anche lavoro

Ma come mai i camionisti continuano a passare dalla vecchia strada? Sarà che il percorso, a conti fatti, è più breve? Sarà colpa della forza d'abitudine? Oppure sarà che sulla strada sorgono diversi negozi dove comprare generi di prima necessità e fermarsi a bere un caffè?
E' proprio la sorte delle attività commerciali a preoccupare il sindaco di Isso. I negozi stanno chiudendo e hanno già risentito dei cambiamenti alla viabilità. Chiudere il traffico ai mezzi pesanti potrebbe essere la fine".

Il sondaggio

Davanti all'irremovibilità di Fara Olivana e Castel Gabbiano il sindaco della piccola Isso può fare ben poco. Ha deciso dunque di rivolgersi ai propri cittadini per chiedere loro un parere sulla questione. La domanda tramite il canale telegram del Comune (che conta però soltanto 15 iscritti) e la pagina Facebook. "Traffico pesante per il centro di Sola: siete favorevoli o contrari?". Per il momento ancora nessuna risposta, ma la vicenda è ancora lontana dalla fine.

 

Leggi di più sul Giornale di Treviglio, Romanoweek e InCremasco in edicola