Menu
Cerca

Calvenzano: Vandali condannati a lavori socialmente utili. Il sindaco:”In pratica insegnamenti di don Milani”

Calvenzano: Vandali condannati a lavori socialmente utili. Il sindaco:”In pratica insegnamenti di don Milani”
Cronaca 02 Ottobre 2016 ore 10:20

Redazione, 2 ottobre 2016

Un gruppo di ragazzi rei di aver compiuto un atto vandalico su suolo pubblico, sono stati “condannati” ai lavori socialmente utili.

La pena è stata quella di ripulire il cimitero sotto gli occhi vigili del sindaco Fabio Ferla. Così un gruppo di 8 ragazzi, tutti già maggiorenni eccetto uno, si sono messi all’opera ieri pomeriggio nel campo santo del paese per riscattarsi da un atto vandalico che avevano compiuto un mese fa, cospargendo rifiuti su suolo pubblico.

“E’ una bella storia di redenzione” – ci racconta il sindaco Ferla – “Ho individuato i ragazzi che la sera del 9 settembre hanno svuotato sulle strade del centro i bidoni dell’organico e della carta esposti per la raccolta del sabato mattina. Li ho convocati insieme alla Polizia municipale e ho commutato la loro pena in lavori socialmente utili. E ieri gli 8 ragazzi dalle 14.00 alle 16.30 hanno ripulito dalle erbacce tutti i vialetti in ghiaia del cimitero. Il danno alla collettività verrà ripagato con benefici. Per 4 sabati a mia discrezione faranno dei lavori di pubblica utilità. Cerco di mettere in pratica l’insegnamento di don Milani”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli