Menu
Cerca

Calvenzano riceve in dono un defibrillatore per la palestra VIDEO

L'ha consegnato stamattina il responsabile dell'associazione "Casirate Soccorso" al sindaco e all'Amministrazione comunale sotto la tensostruttura della Festa Alpina.

Cronaca 10 Settembre 2017 ore 13:17

L’ha consegnato stamattina il responsabile dell’associazione “Casirate Soccorso” al sindaco e all’Amministrazione comunale sotto la tensostruttura della Festa Alpina.

Un defibrillatore salvavita per il paese

Un defibrillatore automatico, in grado di salvare la vita in caso di arresto cardiaco. Lo ha donato al Comune di Calvenzano l’associazione di volontari “Casirate Soccorso”, guidata da James Pandini. La consegna del dispositivo al sindaco Fabio Ferla e ai componenti della sua Giunta comunale, si è tenuta sotto la tensostruttura di largo XXV Aprile dov’è in corso la Festa degli Alpini. Alla cerimonia ha partecipato anche il sindaco di Casirate Mauro Faccà.

Il grazie del sindaco Ferla nel ricordo di Aldo Blini

Indossata la fascia tricolore il primo cittadino di Calvenzano ha ringraziato i volontari della onlus casiratese per il dono. Ferla ha anche ricordato il compianto sindaco Aldo Blini, morto nel suo ufficio il 24 agosto 2015 in seguito ad un arresto cardiaco. Il defibrillatore ricevuto in dono verrà installato, in una teca, nella palestra comunale. Ci penseranno i volontari dell’associazione “Casirate Soccorso” che si occuperanno anche della manutenzione del dispositivo.

La onlus organizzerà dei corsi per l’utilizzo

“La nostra associazione organizzerà in paese dei corsi specifici per l’utilizzo del defibrillatore e speriamo che siano in tanti i calvenzanesi che parteciperanno”. E’ quanto si augura James Pandini, il responsabile della “Casirate Soccorso” che non è nuova a queste iniziative. Un “Dae” simile a quello donato al Comune di Calvenzano, l’associazione l’aveva donato lo scorso anno al Comune di Casirate dove la onlus ha la sua sede operativa.