Menu
Cerca

Calvenzano: Consegnate le “Medaglie della Liberazione”. La benemerenza a due concittadini – TreviglioTV

Calvenzano: Consegnate le “Medaglie della Liberazione”. La benemerenza a due concittadini – TreviglioTV
Cronaca 31 Dicembre 2016 ore 07:17

Redazione, 31 dicember 2016

La benemerenza del Ministero della Difesa ai reduci di guerra e dei campi di concentramento va anche a due calvenzanesi. A Pino Masseroli e Pino Buttinoni la “medaglia della Liberazione”.

Reduci di guerra e internati nei campi di concentramento nazisti in Germania. Sono andate a 38 bergamaschi le “medaglie della Liberazione” concesse per il 70° anniversario della Guerra di Liberazione e della Resistenza dal Ministero della Difesa con l’alto patrocinio della Presidenza della Repubblica.

Tra premiati due calvenzanesi, un trevigliese ed un caravaggino.

In paese la medaglia è andata a Giuseppe Buttinoni, morto lo scorso anno alla vigilia di Natale e a Giuseppe “Pino” Masseroli, classe 1922, fante del reggimento «Pinerolo».

Un’altra medaglia della Liberazione è andata al reduce di guerra trevigliese, deceduto, Carlo Gaiardelli, classe 1923, che nel maggio 2005 era stato insignito anche della stella al merito del lavoro. Ha vissuto sulla sua pelle l’orrore dei campi di concentramento, invece, il 92enne Leandro Tomasoni di Caravaggio.

Scopri di più sul Giornale di Treviglio e Romanoweek in edicola questa settimana

Foto: Il sindaco Fabio Ferla consegna medaglia della Liberazione a Giuseppe Pino Masseroli

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli