E' milionario e non lo sa: lo smemorato di Seriate ha solo un mese per riscuotere

Con una schedina da 3 euro ha vinto un milione. Ma ancora non si è presentato a ritirare il premio.

E' milionario e non lo sa: lo smemorato di Seriate  ha solo un mese per riscuotere
20 Febbraio 2018 ore 11:04

Ha giocato una schedina da 3 euro il 23 dicembre a Seriate. Ma ancora non si è presentato per ritirare il premio di un milione di euro. Caccia al vincitore milionario di Seriate.

Caccia al vincitore

Forse non vuole far sapere di aver vinto. O forse si è semplicemente dimenticato di aver giocato, convinto che, come decine di altre volte, la fortuna non avrebbe mai bussato alla sua porta. Sta di fatto che nessuno si è ancora presentato a ritirare il premio da un milione di euro vinto con l'iniziativa "Venti nababbi a Natale". La schedina vincente del superenalotto, da 3 euro,  è stata giocata il 23 dicembre al punto vendita Sisal Tabaccheria di via Brusaporto 41.

Ha tempo fino al 23 marzo

Sisal ricorda che il termine per la riscossione del premio milionario - 90 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione del bollettino - scadrà il prossimo venerdì 23 marzo. Il vincitore ha quindi poco più di un mese di tempo per riscuotere il premio. Sembra incredibile, ma la stessa cosa è capitata a un altro Nababbo, che invece si cerca a Como.

Quanto si gioca?

Sembra incredibile poter vincere un milione con un investimento di 3 euro. Nell’ultimo anno, la spesa media per l’acquisto di una giocata SuperEnalotto, si è attestata sui  3 euro e 40 centesimi. Il dato è uniformemente distribuito sul territorio italiano. In termini percentuali, il 91,4% delle giocate al SuperEnalotto ha un valore entro i 5 euro mentre è pari al 45,8%  la percentuale di giocate entro i 2 euro. I giorni della settimana in cui si gioca di più sono, in ordine decrescente, sabato, martedì e giovedì. L’ora di maggiore concentrazione delle giocate è tra le 18.00 e le 19.00. Il giorno in cui si è giocato di meno l'anno scorso è stato quello di Natale, mentre il 23 dicembre, giorno in cui è stata giocata la schedina vincente di Seriate, è il giorno in cui si è giocato di più in assoluto.