Menu
Cerca

Brescia, muore a 4 anni per otite. Necessario fare luce sull’accaduto.

Non ce l'ha fatta la piccola Nicole, e giovedì si è spenta agli Spedali Civili di Brescia a soli 4 anni. Ora i genitori vogliono la verità, dato che la bimba era stata precedentemente visitata al Pronto Soccorso di Manerbio e dalla sua pediatra senza che ne venisse diagnosticata la malattia.

Brescia, muore a 4 anni per otite. Necessario fare luce sull’accaduto.
Cronaca Treviglio città, 08 Aprile 2018 ore 15:47

Il cuore di Nicole, in foto con i suoi genitori, ha smesso di battere giovedì pomeriggio per otite. Ora i suoi genitori chiedono che la verità venga a galla e si stabiliscano le responsabilità per quanto accaduto.

Il lutto della famiglia e della comunità

Il lutto è avvenuto nel bresciano, a Gottolengo. Qui ora la famiglia di Nicole si stringe nel lutto insieme a tutta la comunità, ancora sconvolta dall’improvvisa scomparsa di Nicole, figlia unica.

Le precedenti visite a Manerbio

Come riportato da Settegiorni.it, Nicole era già stata visitata dal Pronto Soccorso dell’ospedale di Manerbio lo scorso 30 marzo. Il giorno seguente era stata portata agli Spedali Civili di Brescia, ma le sue condizioni erano già gravemente compromesse, come spiegato dal personale della struttura.
Giovedì pomeriggio, poi, la tragica notizia. Nicole non ce l’ha fatta. Tutta la comunità di Gottolengo, scioccata, ha espresso il proprio cordoglio ai genitori della piccola, e anche il sindaco, Giacomo Massa, ha voluto manifestare pubblicamente la propria solidarietà ai genitori di Nicole.

I genitori chiedono chiarezza

Una commissione di verifica è stata istituita per valutare la correttezza delle procedure di ricovero della piccola Nicole. Servirà infatti fare luce sulle responsabilità del caso, viste le precedenti visite della piccola in Poliambulanza e in ospedale a Manerbio, oltre che il ricovero agli Spedali Civili di Brescia. E viste anche le visite precedenti della pediatra. La famiglia di Nicole, infatti, sta consultando un avvocato che la aiuti in questo tragico ma necessario cammino per capire fino in fondo cosa ha privato i suoi genitori dell’amore di Nicole ed evitare che tragedie simili possano verificarsi di nuovo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli