Menu
Cerca

Botti al cimitero di Misano, 24enne rischia di perdere l’occhio

Stavano accendendo botti nel parcheggio del cimitero di Misano. Ma qualcosa è andato storto e ora il più giovane dei tre, 24 anni, rischia l'occhio.

Botti al cimitero di Misano,  24enne rischia di perdere l’occhio
Cronaca Treviglio città, 01 Gennaio 2018 ore 12:12

Stavano accendendo una “torta” nel parcheggio del cimitero di Misano. Ma qualcosa è andato storto e ora il più giovane dei tre, 24 anni, rischia di perdere l’occhio.

Rischia l’occhio

Indagano i carabinieri sull’incidente di stanotte a Misano, causato dall’utilizzo di notti forse irregolari. Il ragazzo ferito in modo più grave ha 24 anni e al momento si trova ricoverato in prognosi riservata nel Centro grandi ustionati di Verona. Rischia di perdere l’occhio sinistro.

Botti, torta Misano
Botti, la torta sequestrata dai carabinieri a Misano questa notte

Una batteria esplosiva

I militari dell’Arma hanno recuperato sul luogo dell’incidente diversi residui di materiale pirotecnico e, nello specifico, una “batteria”. Si tratta di un fuoco d’artificio multiplo composto da una cinquantina di petardi. Appartiene a una categoria di vendita prevista solo per chi è in possesso di determinati titoli amministrativi autorizzativi.  La “torta” è stata quindi sequestrata. Non si esclude che tale prodotto sia stato acquistato sul “mercato nero dei fuochi d’artificio”, fanno sapere i carabinieri. Un mercato molto prolifero in questo periodo dell’anno.

Lesioni personali colpose aggravate

Si procede quindi con l’ipotesi di reato di lesioni personali colpose aggravate. Le indagini sono tuttora in corso.

Gli altri due

Gli altri due ragazzi, un 27enne ed un 25enne, di Misano e Calvenzano, sono stati colpiti al volto ed agli arti superiori, riportando lesioni di 1° e 2° grado risultate guaribili in 15 e 20 giorni di prognosi. Il primo, classe 1990, ha una leggera ustione di primo grado al volto. Il secondo, classe 1992, ha ustioni di primo e secondo grado al volto e al polso sinistro.

Ferita anche una bimba di due anni

Fortunatamente sono meno serie le condizioni di una bimba di due anni, arrivata questa notte al Pronto soccorso di Treviglio   LEGGI QUI gli altri interventi del 118 questa notte. 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli