Menu
Cerca
Inzago

Botte e minacce con il coltello alla moglie sotto gli occhi dei figli: arrestato

I carabinieri sono intervenuti domenica sera.

Botte e minacce con il coltello alla moglie sotto gli occhi dei figli: arrestato
Cronaca Cassanese, 18 Agosto 2020 ore 19:38

Botte e minacce con il coltello alla moglie sotto gli occhi dei figli. Fino all’arrivo dei Carabinieri, che lo hanno arrestato e portato in carcere. E’ successo nella tarda serata di domenica 16 agosto 2020, a Inzago. Ne dà notizia Primalamartesana.it

Botte e minacce alla moglie

L’intervento è scattato attorno alle 23 quando i due figli della coppia hanno chiamato i soccorsi. Il padre, 52enne di origine albanese, in stato di ebbrezza, aveva appena aggredito la moglie in casa, colpendola con calci e pugni per poi brandire un coltello da cucina, fortunatamente senza colpire nessuno.

L’arrivo dei militari

Provvidenziale è stato l’arrivo degli uomini dell’Arma, che hanno arrestato in flagranza di reato l’uomo. La consorte è stata trasportata presso l’ospedale Santa Maria delle Stelle di Melzo, dove è stata visitata e dimessa con nove giorni di prognosi per una contusione alla spalla sinistra e una ferita lacero-contusa al piede destro. Una volta in caserma, poi, ha per la prima volta denunciato di essere vittima insieme ai figli di analoghi episodi di violenza avvenuti negli anni. Il marito violento è stato portato a San Vittore a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

TORNA ALLA HOME